Il Futuro in Inglese

Il futuro in Inglese
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
  • Lista Elementi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Il futuro in Inglese è un tempo verbale molto diverso dal nostro e soprattutto molto più articolato e complesso. Per parlare del futuro in Inglese usiamo le Future forms, ovvero una serie di strutture grammaticali distinte che si riferiscono sempre a un momento successivo al presente, ma non solo. Infatti con il futuro in Inglese si tiene in considerazione, oltre al momento in cui si è verificato un evento o si è svolta un’azione, l’attitudine di chi parla verso quell’evento o quell’azione. Dunque abbiamo una serie di casi differenti che richiedono ognuno una propria costruzione linguistica. Per fare qualche esemnpio possiamo dare uno sguardo a questo elenco:

  • – Previsione semplice: There will be rain in many areas tomorrow. (Simple future) Accordi: I‘m meeting Jane at the airpor (Present Continous)
  • – Decisione spontanea, volontà di fare qualcosa: We’ll give you a lift to the station. (Simple future)
  • – Intenzioni e progetti: We’re going to spend winter holiday abroad. (To going to)
  • – Previsioni basate su informazioni di cui si è al corrente nel presente: I think it’s going to snow! (To going to)
  • – Orari predefiniti: The plane takes off at 6 p.m. (Simple present)
  • – Azione che si svolge nel futuro: This time next week I’ll be sun-bathing. (Future continous)
  • – Azione o evento che si sta per verificare: The train is about to leave (futuro con about)
  • – Espressione di un’azione completata nel futuro: A month from now he will have finished all his exams. (Perfect future)

Risulta chiaro da questi esempi che, oltre ai veri e propri tempi del futuro: Future tenses cioè Future Simple, Future Continuous Future Perfect, e Future Perfect Continuous ci sono altre costruzioni che lo esprimono: be going to per esprimere un intenzione, qualcosa che intendiamo fare nel futuro, il present continuous per riferirci ad un progetto, qualcosa che abbiamo pianificato e il present simple per esprimere qualcosa di schedulato.

Ma guardiamo le forme del futuro in Inglese più nel dettaglio.

Il simple future

Il simple future descrive in modo neutro fatti o certezze che accadranno nel futuro. E’ la costruzione più generica del futuro, quella che noi Italiani riconosciamo con più facilità, cioè quella che si forma con will + infinito del verbo senza to.

Quando si usa il future simple in Inglese?

  • – Per esprimere previsioni su un evento che non dipende dalla nostra volontà, per esempio:

Penso che domani ci sarà il sole  ➔ It will be sunny tomorrow.

  • – Con i verbi di opinione, come think, believe o suppose, per esempio:

Penso che le invierò una mail   ➔ I think I’ll send her an email

  • – Per promettere o offrirsi di fare qualcosa, per esempio:

Non preoccuparti, verrò a prenderti alla stazione ➔ Don’t worry! I’ll take you to the station.

In questo caso l’ausiliare will può essere sostituito dall’ausiliare shall ma è usato meno frequentemente

  • – Per esprimere una decisione immediata, presa nel momento stesso in cui si sta parlando, per esempio: sta squillando il telefono e io decido di rispondere, dirò:

Rispondo “io!     ➔  I’ll answer!

Will  rimane nella stessa forma in tutte le persone e si può usare anche nella forma contratta: ‘ll

Per esempio: I’ll go, she’ll go, they’ll go

La forma negativa del futuro semplice si forma usando not tra will e il verbo: I will not go.

Possiamo trovare anche la forma negativa contratta di will not che è won’t, per esempio: I won’t go.

Il present continuous

 Il present continuous si usa per descrivere una situazione futura programmata, pianificata nei minimi dettagli e non necessariamente vicina nel tempo. In particolare usiamo il present continuos quando più di una persona è al corrente dei piani prestabiliti nel futuro e sono già stati fatti dei preparativi, quando parliamo di eventi futuri già organizzati e concordati tra più soggetti. Il present continuous si costruisce con l’ausiliare essere + la forma –ing del verbo.

Facciamo qualche esempio tangibile:

Hanno deciso. Il prossimo hanno si trasferiranno a Roma      ➔    They’ve decided. Next year they’re moving to Rome

Andrò dal dentista Lunedì (ho un appuntamento)      ➔ I’m seeing my dentist on Monday                                           

Mi sposerò l’anno prossimo (ho fissato la data, ho iniziato I preparativi)     ➔ I’m getting married next year!                   

Partirò domani (Ho già acquistato il biglietto del treno)   ➔ I am leaving tomorrow.

Lunedì prossimo faremo una riunione (tutti i colleghi sono stati informati)     ➔ We’re having a staff meeting next Monday

ATTENZIONE! Quando l’evento futuro  fa parte di un programma o di un orario fisso si usa il simple present.

Per esempio:

  • – We’re having a staff meeting next Monday. (solo questo lunedì) ➔ present continuous
  • – We have a staff meeting every Monday    ➔ Present simple

Il Present simple

Il simple present si usa per parlare di azioni o eventi futuri fissati da un programma, da un orario o da un calendario.

Cosa succede, infatti, se parliamo di un timetable, cioè di un orario o programma di una riunione di lavoro, di una conferenza, di un webinar, di un evento sportivo, cinematografico, teatrale, musicale etc, quando l’evento futuro non dipende dalla nostra decisione o dal desiderio di chi parla? Usiamo il Present simple!

Guardiamo alcuni esempi:

La partita inizia alle 21  ➔   The football match starts at 9 p.m.

La riunione inizia alle 10.00 ➔   The meeting begins at 10.00 a.m

Pasqua cadrà tardi l’anno prossimo ➔   Easter falls late next year

Quando usiamo il present simple non dimentichiamo di aggiungere la -s alla terza persona singolare!!!

Il future continuous

Il future continuous si usa per descrivere un evento o un’azione che sarà in corso di svolgimento nel futuro, cioè qualcosa che faremo in uno specifico momento del futuro. Per esempio:

  • – Per favore non chiamarmi alle 10.00. Starò volando ➔ Please don’t call me at 10.00. I will be flying
  • – Domani a quest’ora starò lavorando nel nuovo ufficio ➔ This time tomorrow I will be working in my new office.
  • – Lunedì prossimo a quest’ora starò viaggiando ➔ I will be travelling, at this time next Monday           

Come si può osservare dalle frasi sopra il future continuous si costruisce con will be + il verbo nella –ing form ed è uguale in tutte le persone.

Usare il future continuous nella forma interrogativa può essere un modo molto educato per chiedere a qualcuno informazioni sul futuro e sulle azioni, per esempio:

Ci porterai al ristorante domani?   ➔     Will you be bringing us to the restaurant tomorrow?

To be going to

Il futuro in Inglese espresso con to be going to, detto anche futuro intenzionale si usa per parlare di un progetto o di un’intenzione o per fare una previsione in base ad informazioni che già possediamo nel momento in cui parliamo. In altre parole abbiamo un’intenzione, ma non un programma preciso e definito come quando si usa il present continous. Gli eventi futuri ai quali ci riferiamo con to be going to sono fortemente associati al presente dunque il loro verificarsi dipende da qualcosa di cui si è al corrente nel presente. Per esempio:

Andrò dal dentista! (ne ho bisogno, quindi è mia intenzione farlo al più presto)   ➔   I’m going to see my dentist!

Mi sposerò (prima o poi, ma è solo un’idea)   ➔  I’m going to get married

E’ molto nuvoloso, presto pioverà  ➔  I see heavy clouds in the sky, it’s going to rain.

Il future perfect

Il future perfect esprime un’azione finita, completata nel futuro. Lo usiamo quando ci proiettiamo nel futuro e parliamo di qualcosa che in quel momento sarà stato compiuto. Facciamo qualche esempio pratico:

Alla fine di Dicembre, avrò lavorato per vent’anni   ➔ By the end of December, I will have worked for 20 years

Per stasera, avrò finito questo libro   ➔  By tonight, I will have finished this book

Il future perfect si costruisce nel seguente modo: will have + past participle. Quindi, la nostra attenzione va qui riposta soltanto nella scelta del past participle, che per i verbi regolari è l’inifintive+ -ed (studied), per i verbi irregolari è la terza forma che troviamo nella lista dei nostri verbi irregolari (done). Se facciamo un confronto con l’Italiano vediamo che il future perfect  traduce il nostro futuro anteriore.

Futuro con about

Il futuro che si esprime con about è una costruzione che si usa per riferirsi a un futuro immediato,  ed enfatizza l’evento o l’azione che sta per compiersi entro qualche istante.  Spesso si aggiunge il termine just prima di about, per sottolineare ulteriormente l’immediatezza di quanto sta per accadere, Per esempio:

Chiamami più tardi, sto per mettermi a mangiare   ➔   Please call later, I’m about to eat.

Stiamo proprio per entrare dentro   ➔   We are just about to go inside

Come si evincee dall’esempio la forma è soggetto + verbo to be al presente + about + verbo principale all’infinito

Per concludere, possiamo vedere con le costruzioni del futuro quanto l’Inglese sia preciso e come per  parlarlo correttamente si abbia bisogno di praticarlo, praticarlo, praticarlo.

Scopri come praticare, approfondire, consolidare il tuo Inglese con I nostri corsi online!!!

Subscribe To Our Newsletter

Get updates and learn from the best

Scopri di più:

Do You Want To Boost Your Business?

drop us a line and keep in touch

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. 🍪